News istituzionali

6 Ottobre 2016

Consiglio comunale del 12.10.2016

Gressan_logo_coloriLa seduta del Consiglio comunale di Gressan, mercoledì 12 ottobre, è stata aperta dalle comunicazioni del sindaco Michel Martinet, il quale ha riferito che dal 1° gennaio 2017 sarà un ufficio dell’Unité des Communes valdôtaines du Mont-Emilius a gestire la tariffa unica per lo smaltimento dei rifiuti; inoltre si sta pensando a una collaborazione con l’Unité Grand Combin anche per la gestione del servizio idrico. Martinet ha informato altresì che il Comune di Gressan è stato scelto per partecipare al programma televisivo “Il borgo dei borghi”, di “Alle falde del Kilimangiario”, che racconta i borghi più belli d’Italia. Il sindaco la definisce “un’occasione per avere visibilità a costo zero”. Infine, è stato annunciato che il 1° dicembre sarà convocato un Consiglio straordinario per onorare la Ricostituzione del Comune dopo la soppressione da parte del regime fascista.

Il consigliere Sergio Russo, lasciato il gruppo di minoranza Esprit Gressaen a luglio, ha annunciato la sua appartenenza formale a un gruppo misto di minoranza: “lavorerò in autonomia” ha affermato.

 Il Consiglio ha approvato in seguito una variazione al Bilancio di previsione, per un totale di circa 230mila Euro di investimenti, per eseguire alcuni interventi sul territorio comunale. La minoranza ha espresso voto contrario, giustificando la propria scelta sostenendo che “sarebbe auspicabile stabilire una programmazione più precisa già all’inizio”. Il sindaco ha quindi replicato che “non si può fare a meno di apportare dei cambiamenti alla programmazione in corso d’anno, anche perché spesso la normativa cambia e occorre adeguarsi. Ne è un esempio la comunicazione statale, avvenuta il 3 ottobre, di aver concesso più ampi spazi finanziari, ossia la possibilità di utilizzare le somme del quale l’ente dispone in misura maggiore. Purtroppo è tardi per pensare a nuove progettazioni da portare a compimento entro la fine del 2016; pertanto, sarà portata avanti la progettazione definitiva ed esecutiva del secondo lotto dei lavori alle scuole di Chevrot, che prevedono il rifacimento di alcuni impianti, la messa a norma di quelli esistenti e la sistemazione di alcune aule. Infine, se anche per il prossimo anno verranno autorizzati i necessari spazi finanziari, si procederà a bandire una gara d’appalto per l’esecuzione dei lavori”. Tra le cifre ridestinate: 25mila Euro per la mancata erogazione di due indennità di esproprio inizialmente previste (una per un terreno davanti al Municipio, un’altra per un terreno di fronte alla Chiesa di Moline); 5mila Euro recuperati dal fondo destinato alla viabilità interna al deposito inerti; 5mila Euro risparmiati dai rimborsi degli oneri di urbanizzazione; 15mila Euro entrati dall’assicurazione della società responsabile del servizio sgombero neve per i danni arrecati, a Pila, lo scorso inverno. “Sostituiremo gli impianti di illuminazione danneggiati”, ha precisato il vicesindaco Massimo Fiabane, “valutando anche l’installazione di nuovi pali più tecnologici. Inoltre, saranno eseguiti lavori di sistemazione dell’asfalto su alcuni tratti stradali e metteremo in sicurezza due tratti particolarmente pericolosi, apponendo dei guard rail anziché le attuali recinzioni di legno. Infine, acquisteremo un mezzo pick up per permettere ai cantonieri di spostarsi sul territorio, in quanto il vecchio mezzo è da rottamare”.

Infine, approvato all’unanimità il Piano di azioni positive in materia di pari opportunità, illustrato dall’assessore ai servizi sociali e famiglia Michelina Greco. “Il documento avrà durata triennale e ha quale obiettivo la piena realizzazione della parità lavorativa tra uomini e donne. In particolare, promuove l’inserimento lavorativo, la conciliazione dei tempi famiglia-lavoro, il reinserimento dopo il congedo di maternità”. “Una pura formalità – ha puntualizzato il sindaco – in quanto il Comune di Gressan da sempre mette in pratica queste azioni, accogliendo le richieste delle lavoratrici in caso di necessità, come le variazioni di orario lavorativo per consentire l’accudimento della prole”.

L’ordine del giorno è di seguito allegato.

Ultimi articoli

Bandi di gara 12 Ottobre 2020

AVVISO ESITO DI GARA – Lavori di sostituzione staccionata Loc. Placenavaz

Esito gara relativo a “Procedura in affidamento diretto, ai sensi dell’art.

News istituzionali 1 Ottobre 2020

Convocazione del Consiglio comunale per il 07/10/2020

Si rende noto che il Consiglio comunale si riunirà, in sessione straordinaria ed in seduta pubblica, il giorno mercoledì 7 ottobre p.

Bandi di gara 1 Settembre 2020

AVVISO ESITO DI GARA – Lavori di realizzazione nuovo capannone area sportiva

Esito gara relativo a “Procedura in affidamento diretto, ai sensi dell’art.

News istituzionali 17 Agosto 2020

LA PITTRICE BARBARA TUTINO DONA UN’OPERA AL COMUNE DI GRESSAN

Nel corso di una breve cerimonia svoltasi lunedì 13 luglio presso Maison Gargantua, museo etnografico nel cuore del borgo di Moline, l’artista di Cogne Barbara Tutino ha donato al Comune di Gressan una sua opera.

torna all'inizio del contenuto