News istituzionali

23 Aprile 2016

CORVEE A GRESSAN

Jpeg

Sabato 21 maggio a partire dalle 8.00 del mattino, una cinquantina di persone hanno partecipato alla corvée di Gressan per pulire alcune delle principali mulattiere che dal capoluogo salgono in collina.

Decespugliatori, motoseghe e falcetti sono strumenti utilizzati dai volontari.

E’ il primo anno che ‘apriamo’ la corvée a tutti i nostri concittadini, nel passato la stessa era dedicata solo agli esperti perché il lavoro che veniva svolto era quello di pulizia del torrente di Gressan, quindi molto pericoloso – sottolinea il Sindaco Michel MARTINET – Vorrei comunque sottolineare che i volontari di Gressan sono  sempre sollecitati, infatti in questo periodo tra Tor de Gargantua, Trofeo Topolino Calcio e Giornata ecologica, sono di continuo al lavoro, in questo senso va a loro il ringraziamento più sentito da parte dell’amministrazione comunale”.

 “Questa esperienza è stata molto positiva – interviene l’Assessore all’agricoltura Roberto BONIN – quindi da ripetere di sicuro anche nei prossimi anni visto l’interesse dimostrato dai presenti. Adesso aspettiamo tutti a Pila per la nostra ormai consueta giornata ecologica prevista per la prima domenica di giugno”.

 Jpeg

CORVEE A GRESSAN

Ultimi articoli

Notizie 22 Ottobre 2021

Corso di scultura 2021/2022 – posti ancora disponibili

Si segnala che vi sono ancora 4 posti disponibili per la frequenza del corso di scultura su legno che l’Amministrazione comunale di Gressan, con la collaborazione del Maestro Artigiano Dario BERLIER, organizza presso i locali della “Maison Gargantua”.

Notizie 20 Ottobre 2021

Attivazione pagoPA©

pagoPA è un sistema di pagamento che risponde agli obblighi di legge, previsti dal Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) – d.

Emergenza COVID 19 Ottobre 2021

Buoni spesa e sostegno economico – Covid-19

PER L’EROGAZIONE DI BUONI SPESA PER L’ACQUISTO DI GENERI ALIMENTARI E DI BENI DI PRIMA NECESSITA’ E PER IL SOSTEGNO ECONOMICO ALLE FAMIGLIE PER IL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE E DELLE UTENZE DOMESTICHE A FAVORE DEI CITTADINI COLPITI DALLA SITUAZIONE DETERMINATASI PER EFFETTO DELL’EMERGENZA COVID-19 E IN STATO DI DISAGIO ECONOMICO-SOCIALE.

torna all'inizio del contenuto