News istituzionali

13 Febbraio 2015

“Come una poesia” di Dario Berlier ha chiuso i battenti

2014 - MOSTRA - scultura Dario BERLIERNel giorno dell’addio a Marco Gal, sempre presente nell’arte di Dario Berlier.

 Ha chiuso i battenti sabato 24 gennaio 2015 la mostra “Come una poesia”, la personale di scultura del maestro Gressaen Dario Berlier, ospitata presso la Biblioteca Comunale alla Tour de Saint-Anselme, inaugurata il 18 ottobre 2014, con una semplice cerimonia nel corso della quale l’artista ha donato all’Amministrazione Comunale di Gressan una fusione in bronzo di una sua opera dal titolo “Pierrot le clochard”.

A nome dell’Amministrazione Comunale e dell’intera comunità di Gressan, si ringrazia Dario Berlier per questo importante dono che ha fatto alla comunità. Un dono che darà prestigio, una scultura fantastica, che valorizzerà tutto quello che è l’aspetto culturale di Gressan – hanno dichiarato il Sindaco di Gressan, Michel Martinet, e l’Assessore alla Cultura, Stefano Porliod – Siamo orgogliosi di poter dire che questa mostra è stata realizzata dalla A alla Z completamente da abitanti e residenti a Gressan, a partire dallo studio, alle fotografie, alla realizzazione delle locandine e della grafica e poi, evidentemente, a Dario Berlier che ha presentato le sue opere”.

Sono molto lieto di donare l’opera “Pierrot le clochard”, una fusione in bronzo che ho realizzato appositamente dalla matrice di una scultura in legno che ho realizzato alcuni anni fa – ha commentato Dario Berlier – Si tratta di un personaggio al quale sono molto affezionato in quanto l’ho interpretato anni fa quando facevo parte di una compagnia teatrale. Intravedo un po’, nella figura del clochard quella libertà che, a volte, ci manca, ed è un personaggio che trovo anche filosofo, oltre che estremamente ricco di poesia”.

L’unica grave nota di rammarico di oggi è rappresentata dal fatto che io avevo voluto, fin da settembre del 2014, una presentazione della mostra del poeta e storico di Gressan, Marco Gal, che nei miei momenti importanti artistici è sempre stato presente, fin dalla prima mostra che ho fatto ad Ollomont nel 1994. – ha concluso, commosso, Dario Berlier – Il termine che avevamo “coniato” allora per l’esposizione era “le bois parlant”, in questo caso, quando abbiamo trovato il titolo “come una poesia”, ho visto gli occhi di Marco illuminarsi. Stamattina, purtroppo, l’abbiamo accompagnato nel suo cammino nel cielo”.

Ultimi articoli

News istituzionali 16 Ottobre 2020

Convocazione del Consiglio comunale per il 22/10/2020

Si rende noto che il Consiglio comunale si riunirà, in sessione straordinaria ed in seduta pubblica, il giorno giovedì 22 ottobre p.

Bandi di gara 12 Ottobre 2020

AVVISO ESITO DI GARA – Lavori di sostituzione staccionata Loc. Placenavaz

Esito gara relativo a “Procedura in affidamento diretto, ai sensi dell’art.

Notizie 12 Ottobre 2020

Legname da ardere – avviso disponibilità

Si rende noto sono aperti i termini per la presentazione delle domande per l’acquisizione di cataste di legname da ardere.

News istituzionali 1 Ottobre 2020

Convocazione del Consiglio comunale per il 07/10/2020

Si rende noto che il Consiglio comunale si riunirà, in sessione straordinaria ed in seduta pubblica, il giorno mercoledì 7 ottobre p.

torna all'inizio del contenuto