News istituzionali

17 Dicembre 2014

Il Concorso “Fontina d’Alpage” a “Maison Gargantua”

FontineMaisonGargantua2014-02Il Museo di Moline al centro della Valle d’Aosta.

Per ben due giorni, i giorni più importanti del Concorso “Fontina d’Alpage” 2014, quello deputato alle degustazioni ed all’assegnazione dei punteggi alle 10 fontine finaliste, e quello molto più prestigioso delle premiazioni, “Maison Gargantua” ha ricevuto su di sé gli sguardi di tutta la Valle d’Aosta e non solo.

Il Museo Etnografico di Moline, infatti, ha ospitato le operazioni di degustazione nella giornata di giovedì 20 novembre 2014, e le premiazioni finali del Concorso “Fontina d’Alpage” 2014 nella mattinata di mercoledì 26 novembre 2014, conclusasi con il rinfresco nell’atelier di scultura.

È giusto e necessario dare risalto alle location di eccellenza che abbiamo in Valle” ha commentato l’Assessore Regionale all’Agricoltura, Renzo Testolin.

E, di certo, “Maison Gargantua” è una di queste: per due giorni ha stupito, meravigliato, coinvolto e quasi stregato quanti, senza purtroppo averne conosciuto prima l’esistenza, entravano e visitavano la struttura.

Una struttura storica, tradizionale, che trasmette il brivido della tradizione, che ti proietta nel passato, pur lasciandoti con i piedi saldamente per terra, e, forse, con gli occhi verso il futuro.

Una grande soddisfazione per tutta la Comunità Gressaentze – commenta il Sindaco, Michel Martinet – essere scelti per ospitare una delle manifestazioni più importanti per la produzione enogastronomica e per l’economia della valle d’Aosta. Tante sedi potevano essere scelte, ma la preferenza, caduta su ‘Maison Gargantua’ non può che farci felici”.

Una grande soddisfazione anche per l’intera Amministrazione Comunale di Gressan, che ha ereditato dalle precedenti gestioni lo stabile, e che vi ha dedicato molto lavoro per realizzare questa ‘Maison Gargantua’, volendola esattamente così come è stata realizzata, impegnandosi, per dare a Gressan la sua ‘Casa della Cultura e delle Tradizioni’, così come la comunità, da sempre, si merita”.

In questi mesi di attività – ha concluso Michel Martinet – abbiamo visto ‘Maison Gargantua’ ospitare eventi culturali di ogni genere, esposizioni, concerti musicali, presentazione di libri, pièces teatrali, degustazioni e premiazioni, ed in tutti questi momenti si è dimostrata una eccellenza. Era ciò che pensavamo quando, molto tempo fa, abbiamo cominciato a lavorare. E siamo riusciti a trasformare i nostri, allora, sogni, nella realtà che oggi tutti possono toccare con mano”.

Posso quindi dire con orgoglio che, se ‘Maison Gargantua’ fosse stata una scommessa, questa sarebbe vinta!”.

FontineMaisonGargantua2014-01

Il Concorso “Fontina d’Alpage” a “Maison Gargantua”

Ultimi articoli

News istituzionali 2 Aprile 2021

Convocazione del Consiglio comunale dell’8/04/2021

Si rende noto che il Consiglio comunale si riunirà, in sessione ordinaria , il giorno giovedì 8 aprile p.

Notizie 31 Marzo 2021

IL LUPO IN VALLE D’AOSTA

Visto le sempre maggiori segnalazioni di avvistamento di lupi nella nostra regione, le competenti strutture dell’Amministrazione regionale hanno pubblicato un’infografica sui comportamenti da tenere in caso di incontri con un lupo.

Emergenza COVID 29 Marzo 2021

Emergenza COVID-19 – ultimi aggiornamenti

Online le misure normative per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

torna all'inizio del contenuto