22/10/2017

Consiglio comunale del 22/06/2017

Gressan_logo_colori

Con un ringraziamento del Sindaco di Gressan, Michel Martinet, a tutti i volontari che si sono spesi per la buona riuscita della prima edizione del Torneo Snoopy, si sono aperti i lavori del Consiglio comunale, giovedì 22 giugno. Martinet ha inoltre reso noto all’assemblea l’adozione della delibera della Giunta dell’Unité des Communes valdôtaines Mont-Émilius che prevede la sperimentazione della distribuzione di sacchetti identificabili all’utenza privata per la raccolta de rifiuto indifferenziato.

Il Rendiconto 2016 è stato successivamente approvato con l’astensione della minoranza. L’avanzo di amministrazione del 2016 si attesta su 1mln 929mila euro circa,  facendo proprio anche parte del residuo 2015. Cifra importante, della quale però solo 373mila euro sono fondi liberi. Di fatto, 615mila euro fanno riferimento al fondo di dubbia esigibilità, 940mila euro riguardano gli investimenti: in particolare relativi allargamento del sagrato della frazione Moline, per i lavori del secondo lotto delle scuole di Chevrot, per un pozzo e lavori all’alpeggio Alpetta.

È un bilancio sano, che rispetta tutti i vincoli di legge e che ci permetterà di gestire con serenità la nostra comunità – ha evidenziato il Sindaco – portando avanti i programmi predisposti e guardando a progetti per le generazioni future”. Rispetto poi al sollecito inviato dalla per la chiusura dei rendiconti dell’anno precedente, Martinet ha precisato “Siamo in ritardo per la redazione del conto consuntivo, ma le novità contabili hanno aggravato il lavoro degli uffici. Per il futuro si prenderà maggiore dimestichezza con le nuove normative contabili e quindi si velocizzerà il lavoro, sempre che non cambino nuovamente”.

Il voto sul rendiconto ha visto l’astensione della minoranza, che ha commentato: “Registriamo che si tratta di un documento sempre di più difficile lettura per la complessità della sua costruzione. Sappiamo benissimo che, a volte, ci sono ritardi per mancanza di documentazione che spesso dipende dall’Amministrazione regionale, abbiamo però un avanzo alto, cerchiamo di destinare meglio le risorse, quando ci sono”. La sottolineatura della minoranza ha riguardato in particolare “l’eccessiva prudenza da parte della Giunta e la conseguente possibilità di destinare le risorse in eccesso su interventi sul territorio, in particolare sul rifacimento degli asfalti in alcune zone”.

È invece stato adottato all’unanimità il Regolamento contabile del Comune di Gressan, per il quale i Consiglieri di minoranza hanno chiesto due ulteriori modifiche rispetto alle linee guida definite dal Celva. In particolare è stata accolta la richiesta di definire un periodo maggiore di tempo per i Consiglieri comunali per l’analisi del bilancio, così come giorni in più per la revisione del documento contabile da parte del revisore dei conti.

I lavori dell’assemblea cittadina hanno visto poi l’approvazione all’unanimità dei Regolamenti per l’esercizio dell’attività di estetista e di acconciatore.

È stato, di seguito, nominato il Sig. Simone Pascale nella Commissione di gestione della Biblioteca comunale. Pascale sostituisce la Sig. Monica Masiero che, per motivi di lavoro, ha dovuto lasciare.

Infine, in chiusura lavori, è stata approvata all’unanimità una rettifica dei confini comunali tra Gressan e Sarre.

L’ordine del giorno è di seguito allegato.

  1. CONSIGLIO COMUNALE - convocazione del 22/07/2017 - Scarica (73 KB)


Stampa la pagina
kauçuk makinaları