18/06/2019

Consiglio comunale per il 20/12/2018

Giovedì 20 dicembre, si è riunito il Consiglio comunale di Gressan e, approvati i verbali della seduta precedente, il sindaco ha comunicato che un’azienda affittuaria di un alpeggio di Gressan si è aggiudicata il Modon d’Or.

Il primo cittadino, Michel Martinet, ha poi ricordato che, il 26 dicembre, il salone della Bcc ospiterà lo spettacolo del teatro popolare organizzato in occasione della festa patronale. Martinet ha poi comunicato che, il 30 dicembre, a Pila, si terrà la tradizionale fiaccolata dei maestri di sci.

Il sindaco ha ricordato che il Comune di Gressan ha attivato un servizio di messaggistica informativa, utilizzando la piattaforma WhatsApp.

Martinet ha infine comunicato che sono stati eseguiti quattro prelievi dal fondo riserva.

I lavori sono proseguiti con la ricognizione ordinaria delle società partecipate. Il sindaco ha ricordato che, l’anno scorso, le quote comunali in due società erano state dismesse. Il Consiglio ha votato (astensione della minoranza) per il mantenimento delle quote detenute in quattro società: Celva, Inva Spa, Pila Spa e Envers srl.

Sono poi state approvate alcune modifiche alla convenzione per il servizio di Tesoreria comunale.

Il Consiglio ha poi deciso di rinviare l’approvazione di alcune modifiche al Regolamento comunale di contabilità per perfezionare alcuni allegati.

È stato approvato il nuovo Piano di Protezione civile. Martinet, evidenziato il lavoro svolto dai tecnici, ha spiegato che il Piano precedente era troppo datato. In nuovo Piano – approvato all’unanimità – è coerente alle indicazioni fornite dalla Protezione civile regionale. Il primo cittadino ha precisato che si tratta di un documento snello, che permette di avere subito chiare le azioni e le risposte da fornire in caso di necessità. In aggiunta, ha annunciato che saranno organizzati incontri di presentazione con la popolazione.

Dopo la relazione dell’assessore Michelina Greco, il Consiglio comunale ha approvato lo schema di Accordo di programma per l’adozione del Piano di Zona della Valle d’Aosta 2019/21.

In chiusura, l’Amministrazione comunale ha conferito la cittadinanza onoraria all’ortopedico e medico dello sport Giovanni Chiantaretto. Il sindaco ha ripercorso la vita di Chiantaretto che, nel 1958, aprì a Gressan un ambulatorio di pronto soccorso per traumatizzati dello sci: ambulatorio che ha gestito per 35 anni. Con il rifacimento della telecabina Aosta-Pila, il servizio è passato all’Ausl, che ha creato il Centro traumatologico. Chiantaretto ha prestato servizio nella struttura fino al 2014, per un totale di 56 inverni. Martinet ha ricordato che “sono stati innumerevoli gli interventi che il dottore ha effettuato da volontario, mosso solo da puro spirito di servizio, durante i suoi periodi di vacanza a Gerdaz. Ed è proprio per questa sua caratteristica di altruismo e abnegazione alla professione, messa a servizio della cittadinanza, che il Consiglio ha il piacere di conferirgli la cittadinanza onoraria”.

L’ordine del giorno è di seguito allegato.

  1. CONVOCAZIONE - Consiglio comunale del 20.12.2018 - Scarica (94 KB)


Stampa la pagina
kauçuk makinaları