19/11/2017

Consorzio irriguo di Gressan.


CONTATTI
Indirizzo:  Fraz. Chez Le Ru, 21  –  11020  GRESSAN  (AO)
Presidente:   CHARRERE Enzo
Posta elettronica:  cmfgressan@gmail.com  

Un po’ di storia:   Il Consorzio dei Rus 

In un’epoca in cui l’economia si basava  soprattutto sulla produzione agricola locale, l’acqua diventa il bene primario da salvaguardare e la sua ridistribuzione deve  essere regolamentata.

Al fine di mantenere una agricoltura intensiva in un ambiente in cui le precipitazioni atmosferiche sono piuttosto rare, le comunità locali si occuparono, a partire dal Medio Evo, di creare delle consorteries, cioè delle associazioni per lo sfruttamento in comune dei beni di utilità pubblica, che si incaricava di fornire l’acqua ad ogni piccolo appezzamento di terra.

Uno dei più vecchi canali d’irrigazione è il Ru de l’Évêque che passava sopra  i terreni di Saint Martin e Saint Léger (Aymavilles) e arrivavano sino al torrente di Gressan.

Nasceva dal torrente di Cogne e innaffiava i territori di Aymavilles, di Jovençan, di Gressan e Charvensod.

Un altro ru, il Ru de l’Alberioz, che passava all’altezza di Champlan des Vignes innaffiava le terre della parrocchia di de Sainte-Marie-Magdeleine. Un tempo, questo ruscello prendeva l’acqua a Vieyes e percorreva la sommità della collina coltivata di Jovençan e andava a gettarsi nel torrente di Gressan. Nel 1780, in seguito ad un ritracciamento, innaffiava solamente i territori di Saint-Martin et Saint-Léger.

Nella zona dei mayen e degli alpeggi, l’acqua arrivava grazie al Ru Bosé che passava sulle terre della Magdeleine e di Jovençan. Si riempiva in altezza nel torrente di Gressan e serviva per gli alpeggi di Brein, Turil, Champailleux…

Più in basso, si trovava il Ru Sec, attualmente ancora in funzione, che prendeva l’acqua del torrente di Gressan, vicino alla costruzione de La Vachère, al quale erano associati molti privati che possedevano dei mayen nella parrocchia de La Magdeleine.

Innaffiava i mayen di: Véyau, Tseseau, Tsanassa, Alegra, Noveilloz, Dzardzet, fino a quello di Rolandeun nel comune di Jovençan.

Esiste ancora un altro ru, il Ru Plan che prendeva l’acqua nel torrente di Gressan a Labouque e serpeggiava lungo il sentiero chiamato Plan Ru, fino oltre il castello Tour de Villa e innaffia oggi i terreni de la Magdeleine. Un tempo, innaffiava anche una parte di Jovençan fino ad Aymavilles.

Attualmente è ancora in funzione il Ru Neuf che prende l’acqua dal torrente di Cogne. Fu costruito nel 1471 dagli abitanti di Jovençan e Gressan e bagnava all’incirca la metà dei terreni del comune di Gressan… Dopo quest’epoca e fino al 1951, per passare sopra una gola, presso l’opera di presa, l’acqua passava in grandi canali in legno chiamati artse, che erano sospesi alle rocce prima di entrare nella terra. Nel 1951, con lo scopo di evitare costi  ed i pericoli della manutenzione, fu scavata una galleria di 5,5 metri nella roccia, per portare l’acqua dal torrente di Cogne fino al Ru Neuf.

Gressan conta oggi circa 300 ettari di terreno che richiede di essere bagnato dall’acqua dei ru. Per regolamentarne l’uso, gli abitanti di Gressan, hanno istituito, dal 1934, una commissione per organizzare lo svolgimento delle corvé, ecc. Questa commissione regolamenta i seguenti canali: il Ru Neuf, il Canal Rivaz, il Canal Champlan, il Ru Sec, il Canal Cret e il Canal Plaine, il Canal Gorraz e il Canal Barmaz.

La loro utilizzazione è regolamentata da uno statuto datato 11 giugno 1934 e da un regolamento datato 15 aprile 1972.

Nella Commissione di gestione si trovano persone di tutti i comuni che sfruttano l’acqua dei ru, assumendo diverse funzioni: quella di presidente, di segretario e di consiglieri. Per ogni ru è stato nominato un guardiano (varda) incaricato del controllo e di avvertire il presidente in caso di problemi.


Per ulteriori informazioni consultare la documentazione allegata (formato PDF)

  1. CONSORZIO IRRIGUO - Statuto consorzio anno 2005 finale - Scarica (448 KB)

  2. CONSORZIO IRRIGUO - regolamento aggiornato 07-06-2014 - Scarica (168 KB)

  3. CONSORZIO IRRIGUO - Calendario canali 2014 - Scarica (471 KB)


Stampa la pagina
kauçuk makinaları