Comune di Gressan

Chorale Louis Cunéaz et frustapot de Gressan e Coro LE POUDZET DE GRESSAN




CONTATTI

Indiririzzo:   Fraz. Favret, 3  –   11020  – GRESSAN  (AO)
Recapiti:     340/4890963 (presidente

Posta elettronica:   frustapot@yahoo.it
Presidente:   Bovio Nicole

Potete ottenere e visualizzare i nostri profili su facebook  ed istagram

Chorale Louis Cunéaz et Frustapot de Gressan

Era la primavera del 1958 quando un gruppo di giovani della cantoria parrocchiale, incoraggiati dal Sig. Amato Berthet, allora Assessore all’Istruzione Pubblica e grande appassionato del canto popolare, decise di costituire la Corale “Louis Cunéaz” dal nome del vecchio organista della cantoria.

Nel mese di ottobre dello stesso anno, i giovani intrapresero quest’avventura vestiti con pantaloni neri e casacca a quadrettini blu, bianchi e rossi, partecipando all’VIIIª edizione del Concorso Regionale di canto Corale, presentando il canto “Valdôtain au Combat”.

Due anni dopo, con camicia azzurra e cravatta blu, l’attività prosegue con grande determinazione e con la convinzione che il canto corale, unito al canto tradizionale, siano una distrazione salutare sia fisica che mentale. Il gruppo inizia così un cammino che lo porterà a cavalcare palcoscenici non solo nell’ambito regionale ma in varie altre regioni d’Italia.

Con il passare degli anni, la voglia di migliorare e di provare nuove emozioni, fa sì che la Corale avvicini alla musica “naturale”, la musica polifonica. La partecipazione alla “Rassegna Internazionale di Cappelle Musicali” a Loreto nel 1968, i Concerti di Natale e la solenne partecipazione all’Angelus del Santo Padre Giovanni Paolo II a Les Combes ne sono una pregevole testimonianza.

Il tempo trascorre, la Corale persegue la continua ricerca di novità legata a volte anche alla fortuna, come ad esempio l’incontro con il Commendatore Albert Diémoz, persona di forte cultura montanara, di grande amore verso la tradizione ed il folclore.

Grazie a questo incontro, la nostra Corale si arricchisce di nuova veste e all’inizio degli anni ’60 la “Chorale Louis Cunéaz” diventa anche gruppo folcloristico “Chorale Louis Cunéaz et frustapot de Gressan” adottandone la divisa: camicia bianca (quella della festa), gilet verde (colore della natura), cappello e pantaloni neri, fascia in vita rossa (tavola – cintura dei vecchi), soque e un foulard di fiori ricamati al collo, sostituito poi da un collarino con piccoli oggetti in legno regalato per i 10 anni di attività della Corale, dalla famiglia Diémoz.

Le melodiche suonate di frustapot ci aprono nuovi scenari, la nostra attività si allarga al mondo folcloristico che ci arricchisce di nuove conoscenze ed il repertorio diventa ancora più interessante. Le chiamate per spettacoli si moltiplicano ed il nostro repertorio vocale e folcloristico viene apprezzato anche nelle regioni della Francia, Svizzera, Germania, Belgio e Austria.

Necessità ha voluto poi che con il passare degli anni, nel nostro gruppo ci sia stata un’ulteriore trasformazione legata ad un fisiologico e naturale abbandono di alcuni coristi che per vari motivi hanno dovuto interrompere l’attività. La buona volontà di una componente numerica non indifferente di presenze femminili ci ha consentito così il proseguimento dell’attività trasformando la Corale, inizialmente maschile, in CORO MISTO. La divisa delle donne grosso modo rispecchia quella maschile e vede per le donne gonna lunga nera, camicia bianca, gilet verde, giacca e mantella grigie e verdi, mocassini neri e fiocco rosso al collo.

Nel 2008 abbiamo festeggiato il 50° anniversario di fondazione con orgoglio, sperando di aver contribuito a mantenere e valorizzare l’aspetto culturale e tradizionale della nostra Regione.

Un ringraziamento particolare per aver raggiunto questo traguardo va al Direttore Pietro Brocard che sin dalla nascita del Coro è stato il “MAESTRO” per eccellenza, donando tutto sé stesso e utilizzando tutto il tempo libero per la sua grande passione: “la meusecca”.

 

Fino al 2008 il coro è sempre stato diretto dal maestro Pierre Brocard che ha poi lasciato il posto al corista Chamonin Christian fino a giugno del 2011. Da settembre 2011 a dicembre 2015 siamo stati diretti dal maestro Stefano Viola. Attualmente il direttore è il maestro Engaz Fabrizio che con il suo entusiasmo a portato nuovi brani, anche diversi da quelli tradizionali, ma che hanno scaturito in tutti noi la voglia di continuare a cimentarci nelle novità musicali….

Per quanto riguarda i “frustapot” invece, siamo stati diretti fino al 2005 da Pierre Brocard per poi passare il testimone al giovane corista Nadir CUNÉAZ fino all’autunno del 2015. Attualmente siamo aiutati nella preparazione dei nuovi brani dall’amico Mirko VALLET.

Da diversi anni a questa parte il nostro coro organizza, in concomitanza con la “Festa delle mele” una rassegna canora denominata Gargantua Cantando. Questa manifestazione ci ha permesso di creare dei legami di sincera amicizia con parecchi cori di tutta Italia.

Il coro si ritrova per le prove, tutti i mercoledì alle 20,30 nella nostra sede in Fraz. Favret n. 3 a Gressan.

 

LE POUDZET DE GRESSAN

Il coro Le Poudzet de Gressan viene creato nel 2013 dalla volontà del direttivo del coro Louis Cunéaz et Frustapot de Gressan, aiutati economicamente dall’Amministrazione comunale, Regionale e dal Comitato del Trofeo Topolino calcio Walt Disney, con l’intento di promuovere e favorire l’aggregazione, lo sviluppo psicomotorio, auditivo, fonetico e la coordinazione dei bambini mediante la pratica del canto in gruppo d’insieme, iniziare un percorso di alfabetizzazione musicale con la pratica attiva e diretta, diffondere il patrimonio culturale popolare e tradizionale locale, completare e contraddistinguere in modo originale e particolare la proposta didattica sul territorio di Gressan e dei paesi limitrofi.

Prende il volo nel 2013 come progetto “Coro giovanile di Gressan” poi diventato un vero e proprio coro formato da circa una trentina di bambini/ragazzi, provenienti dall’omonimo Comune e dai Comuni limitrofi, con una fascia di età che va dal secondo anno della scuola dell’infanzia al terzo anno della scuola media inferiore. La loro attività si svolge durante il periodo scolastico, da ottobre a giugno, con una prova settimanale ed un repertorio molto vasto. Il coro canta con accompagnamento del pianoforte e dal giorno della sua nascita ad oggi si è esibito in alcuni concerti con altri cori di voci bianche.

Dal maggio del 2015 partecipa ogni anno alla rassegna corale “Les Floralies Vocales”, ad Aosta, ottenendo apprezzamenti dal pubblico e dalla giuria. Dalla nascita a settembre del 2018 è stato diretto dalle maestre Daniela Denarier e Annarosa Ronc.

Attualmente la direzione è della maestra Caroline Voyat.

 

 

(Dati aggiornati a novembre 2018)