16/10/2018

Consiglio comunale del 05.03.2018

Lunedì 5 marzo, il Consiglio comunale di Gressan si è aperto con l’approvazione dei verbali della seduta precedente: la minoranza ha chiesto una modifica al verbale nel punto in cui si affrontava il tema della Tari. In particolare, ha chiesto di aggiungere qualche informazione riguardo al dibattito che si era aperto in Consiglio.

Il sindaco ha poi comunicato che la Giunta ha deliberato un prelievo dal fondo di riserva; la minoranza ha chiesto di essere informata in maniera dettagliata per le prossime decisioni della Giunta in materia di variazioni di bilancio. Il sindaco ha poi confermato che il Comune metterà a disposizione dei propri cittadini la nuova carta d’identità elettronica. Infine, il primo cittadino ha fatto i complimenti ai cinque cittadini di Gressan che hanno partecipato alle Olimpiadi in Corea.

L’Assemblea ha proseguito con il riconoscimento della legittimità del lavoro pubblico di somma urgenza effettuato per fronteggiare il movimento franoso avvenuto al di sotto della strada comunale Barrier-Manzoud. Dopo aver confermato che i lavori avranno luogo appena miglioreranno le condizioni meteo, Michel Martinet ha comunicato che le risorse finanziarie necessarie derivano dai 100 mila stanziati per il nuovo mezzo sgombero neve. Il Comune riceverà un rimborso da parte della Regione e, con tale cifra, potrà procedere con l’acquisto del mezzo in questione. Sulla questione il Consiglio si è espresso in maniera favorevole all’unanimità.

A seguire, è stata approvata all’unanimità la convenzione da stipulare con l’Unité des Communes valdôtaines du Mont-Émilius  per il progetto straordinario di lavori di utilità sociale. La Giunta ha precisato che il progetto, per il 2018, sarà sulla falsariga di quello del 2017. A breve avrà luogo un incontro con l’Unité per definire i dettagli tecnici.

Il Consiglio ha approvato una variante non sostanziale al Piano regolatore concernente l’individuazione di un’area a parcheggio a uso pubblico in frazione Crétaz. Sul punto, la Giunta ha comunicato che sono giunte alcune osservazioni sulla localizzazione presentate da privati: vicino alla zona del parcheggio vi è una stalla e, allo stesso tempo, esiste un diritto di pozzo sul terreno attiguo a quello interessato. Tuttavia, si tratta di osservazioni non basate sul merito e che comunque non sono inerenti con la normativa in materia di zonizzazione. Il punto iscritto all’ordine del giorno prevedeva anche l’individuazione di un ambito agricolo edificabile in frazione Derrière la Côte e la correzione di errori formali nella Nota tecnica applicativa. Riguardo all’edificabilità della zona, la Giunta ha precisato che, sul posto, non è possibile effettuare nuove installazioni ma è possibile ampliare quelle esistenti. Sulle due questioni in esame, la minoranza si è astenuta, manifestando il proprio disaccordo e sottolineando la presunta inutilità del parcheggio.

L’Assemblea ha anche approvato un’ulteriore variante riguardante perfezionamento degli Usi e attività e delle Modalità di azione e intervento in relazione a una sottozona in località Coassod: la variante riguarda la possibilità di restaurare e/o ampliare una stalla. Tale variazione è stata approvata all’unanimità.

La terza modifica delle Note tecniche di attuazione del Prgc riguardava la possibilità di realizzare un intervento di riqualificazione nella zona dell’ex Municipio. La variante servirà per effettuare una nuova perimetrazione e studiare la zona. Essendo che si tratta di una zona del centro storico, vi sono vari vincoli. Perimetrando una parte del centro storico si intende quindi snellire la procedura per il progetto della realizzazione del piazzale/parcheggio nella zona dell’ex Municipio. La minoranza si è detta contraria perché si tratterebbe di un intervento troppo invasivo sulle proprietà dei privati. Inoltre, l’intervento non pare una priorità. Il sindaco ha replicato che si tratta invece di una priorità in quanto, in quella zona, vi sono numerose automobili e la creazione di un parcheggio triplicherebbe la disponibilità di posti auto.

L’ordine del giorno è di seguito allegato.

  1. CONSIGLIO COMUNALE - convocazione per il 05.03.2018 - Scarica (78 KB)


Stampa la pagina
kauçuk makinaları